REFOSCO DAL PEDUNCOLO ROSSO - 2018

Prezzo scontato Prezzo €12,50 Prezzo di listino Prezzo unitario  per 

Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Degno rappresentante dei vitigni autoctoni friulani, il Refosco dal peduncolo rosso deve il suo nome al colore scarlatto del pedicello, la porzione vegetale che trattiene l’acino al raspo. La sua presenza documentale in regione risale al 1452 quando fu testimoniato il consumo in loco di un vino chiamato Refosco. Tracce anticipano la sua possibile presenza di ben un secolo grazie a testimonianze di un vino terrano (il Refosco d’Istria). Bisogna tuttavia ricordare che allora i vitigni non erano catalogati e con il nome terrano si intendeva qualsiasi vino rosso prodotto localmente per distinguerlo dai vini navigati (di importazione) come le malvasie.

Denominazione

Refosco dal peduncolo rosso Friuli Colli Orientali DOC

Annata

2018

Vinificazione

Entra in cantina dopo la diraspatura delle uve per affrontare la macerazione in vasche di acciaio inox con rimontaggi e follature per un periodo che varia tra i 10 e i 12 giorni. La svinatura lo separa dalla vinaccia dopo la fermentazione alcolica.

Evoluzione

La fermentazione alcolica e quella malolattica vengono concluse in recipienti di acciaio inox dove il vino sosta per almeno dodici mesi per la maturazione. Segue l’imbottigliamento e, prima della commercializzazione, un affinamento in vetro coricato in locali condizionati.

Alcool

13,6%

Formato

0,75l

Esame sensoriale

Il colore: rosso rubino scuro con evidenti riflessi violacei.
Al naso: riconoscimento di ciliegia macerata, prugna, mora selvatica e mirtillo. Piacevoli tracce di pepe bianco, erbe aromatiche ed effluvii balsamici.
In bocca: la beva è delicata, sostenuta da un tannino ben educato. Finale fresco e sapido.

Abbinamenti

Consigliato con minestre arricchite con fagioli e primi piatti conditi con sughi di cacciagione. Accompagna alla perfezione formaggi di media e lunga stagionatura.